BIOGRAFIA

Prisca Rizzi

Operatrice Olistica

Nata il 29 aprile 1983 a Faido, Svizzera

Fresca di diploma in Coaching, di corsi monotematici in alimentazione e di moduli di approfondimento di psicologia, ora mi sto dedicando al riconoscimento con conseguente affiliazione alla ICF.

Nel 2016 ho terminato il mio percorso formativo come Costellatrice Familiare e Sistemica, in cui ho scoperto e sviluppato le mie attitudini che hanno dato direzione e forma al mio progetto lavorativo.

Il mio ruolo è di sostenerti, stimolarti e accompagnarti nel processo che ti permetterà di trovare le tue risorse, di osservare gli accadimenti da un punto di vista diverso; nel giusto tempo e al tuo ritmo. Questo ti permetterà di:

  • trovare la soluzione migliore per te, o per la tua azienda
  • Guardare, elaborare e lavorare sulle disarmonie, che siano personali, di team, o aziendali: trasformandole e sciogliendole
  • trovare il modo giusto e costruttivo per raggiungere i tuoi obiettivi personali, quelli del tuo team o della tua azienda
  • ecc.

Insieme possiamo rendere la tua vita un po più leggera e guardare al futuro con un sorriso.

Ho iniziato a muovere i primi passi nel campo olistico con il diploma di riflessologia plantare nel 2002.

Nel 2011 ho fatto il corso di SSPIM, una tecnica di riequilibrio energetico, da li è iniziato un percorso di studi più continuativo e regolare, accompagnato da un percorso di crescita personale che mi ha permesso di comprendere e superare in modo costruttivo le disarmonie trascinate del passato; di conseguenza affrontare con occhi e spirito diverso le sfide che si sono presentate man mano.

Sono seguiti il corso di Fiori di Bach, il Body Experiencing e la scuola di Costellazioni Familiari e Sistemica.

Ogni singola scuola ma in particolare i 3 anni di Costellazione Familiare e Sistemica mi hanno permesso di scavare e di conoscere le mie debolezze e la mia forza, di lavorarci e di diventare ogni giorno più consapevole. Il percorso di Coaching mi ha portato a nuove consapevolezze, nuovi punti di vista e a proseguire la mia crescita personale.

Già in tenera età sono stata avvicinata a terapie olistiche e alternative grazie ai miei genitori e mia nonna, che già da piccola mi dava insegnamenti e mi spiegava cose che a quel tempo non comprendevo, ora dopo anni di lavoro sono riuscita a capirle e farle mie, consapevole che questo è solo l’inizio di un lungo viaggio in continua evoluzione.